valentino-rossi,-l'ex-rivale-ammette:-“due-galli-nello-stesso-pollaio”

Valentino Rossi, l'ex rivale ammette: “Due galli nello stesso pollaio”

Valentino Rossi ha chiuso il capitolo Motomondiale alla fine del 2022 per dedicarsi alle corse in auto. Un ex rivale ricorda i tempi d’oro della loro rivalità.

Jorge Lorenzo ha chiuso con buoni risultati il suo primo anno con le quattro ruote disputando la Porsche Carrera Cup Italia. Una nuova avventura per il cinque volte iridato del Motomondiale che ha seguito un po’ le orme del suo ex storico rivale Valentino Rossi impegnato nel Fanatec GT WCE. La speranza di tanti tifosi (e non solo) è di rivederli fronteggiarsi in pista con le auto, un sogno che presto potrebbe diventare realtà…

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Ansa)

Sarebbe una bella sfida senza le vecchie tensioni che hanno contraddistinto l’epoca d’oro della MotoGP, ora che tra le due leggende scorre buon sangue. In una recente intervista rilasciata a Dazn, di cui è stato commentatore televisivo nel Mondiale 2022, Jorge Lorenzo rispolvera il suo rapporto con il campione di Tavullia, alla luce dell’invito al Ranch di Tavullia nello scorso inverno, quando per la prima volta ha messo piede sull’ovale dove si allenano settimanalmente gli allievi della VR46 Riders Academy.

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo eroi di una vecchia era

Jorge Lorenzo Automotorinews 04-10-2022
Jorge Lorenzo (foto Ansa)

Ancora non è stata ufficializzata la lista dei partecipanti alla 100 Km dei Campioni 2022, ma di certo è stata un’esperienza che Jorge Lorenzo conserverà nell’album dei suoi ricordi più belli. “Il mio rapporto con Rossi è assai migliorato, prima eravamo due galli nello stesso pollaio… Negli anni è migliorato e mi ha invitato anche al Ranch, quindi ora è cambiato“, ha ammesso il pentacampione di Palma di Maiorca.

Nella sfida al Ranch Valentino Rossi ha avuto la meglio, potendo contare soprattutto sul fattore campo. Ma un giorno potrebbe esserci una rivincita in ‘modalità auto’ se alcuni tasselli si incastreranno nel modo giusto. “Per adesso stiamo correndo in campionati diversi, sta progredendo molto velocemente. Sarebbe un sogno“, ha aggiunto Jorge Lorenzo. “Tutto è possibile nella vita“.

Chiusa l’era delle grandi rivalità, la classe regina ora ha un volto nuovo ma altrettanto entusiasmante, con i vari Pecco Bagnaia, Fabio Quartararo, Enea Bastianini… E’ il chiaro sintomo di un cambiamento epocale, in attesa che nuove personalità forti emergano all’interno del paddock e in pista. “A poco a poco si sono ritirati piloti dominanti, con un carattere molto marcato. Ovviamente Valentino Rossi è uno di quelli – ha concluso il cinque volte iridato -, ma il resto di noi non era molto diverso da lui… Le persone devono abituarsi a questi nuovi piloti“.

Related Posts

Lascia un commento