volley-a1f.-il-derby-e-ancora-di-chieri:-cuneo-a-secco-di-punti,-le-gatte-perdono-3-1

Volley A1F. Il derby è ancora di Chieri: Cuneo a secco di punti, le Gatte perdono 3-1

Il derby è di Chieri. La squadra collinare bissa il successo dell’andata e porta a casa contro Cuneo sei punti sei sei a disposizione in questa stagione. 

La partita della seconda di ritorno al PalaFenera finisce 3-1 per la Reale Mutua con parziali 25-21/25-20/22-25/25-22. 

Partite malissimo, le ragazze di Emanuele Zanini sono andate sotto di due set prima d’incominciare una rimonta che però è durata un solo set, poi le padrone di casa hanno manifestato la loro superiorità nel quarto nonostante una fiammata iniziale delle Gatte.

“Chieri sta giocando molto bene e lo ha dimostrato anche questa sera, anche con una formazione diversa da quella tipo; complimenti a loro. – il commento della capitana di Cuneo, Noemi Signorile – Noi siamo partite troppo contratte e ci siamo sciolte troppo tardi. Ancora una volta abbiamo commesso troppi errori; lunedì torneremo in palestra per lavorare in vista delle due trasferte di Casalmaggiore e Conegliano, entrambe importanti, in cui scenderemo in campo con l’obiettivo ben chiaro di riscattarci”.

LA PARTITA

PRIMO SET Coach Zanini schiera Gicquel opposta a Signorile, Szakmáry e Kuznetsova schiacciatrici, Hall e Cecconello al centro, Caravello libero. Bregoli fa turnover e risponde con la diagonale Bosio-Storck, Villani e Rozanski in banda, Weitzel e Butler al centro, Spirito libero. Dopo un avvio punto a punto il primo break è della Reale Mutua Fenera Chieri, che allunga sul 10-8 con Storck; time out per Zanini. Ancora Storck con un ace e un pallonetto trascina le sue sul 15-9; nuovo time out per la panchina ospite. Ancora una volta le troppe ingenuità della Cuneo Granda S.Bernardo permettono alla squadra avversaria di prendere il largo senza sforzo (17-10). Kuznetsova prova a suonare la carica, ma l’inerzia del set non cambia (21-16). Un appoggio out di Hall consegna il primo parziale alle padrone di casa: 25-21 (1-0). Tabellino: 7 Storck, 5 Kuznetsova, 4 Rozanski 

SECONDO SET Cuneo Granda S.Bernardo in confusione totale: 5-1 e Zanini deve già spendere il primo time out. Caravello e Gay si alternano in seconda linea. Dentro Mazzaro per Butler tra le fila di Chieri. Le gatte risalgono fino all’8-7 grazie a due errori consecutivi in attacco delle collinari e Bregoli interrompe il gioco. Ancora un errore in attacco delle padrone di casa, questa volta di Storck, vale l’aggancio sul 9-9. Un ace di Storck confeziona il break delle collinari, sul quale arriva il time out di Zanini (14-12). Szakmáry buca il muro avversario ma poi spara in rete da seconda linea (15-13). Villani chiude uno scambio lunghissimo, Rozanski ferma Gicquel a muro e poi si esalta in attacco per l’allungo biancoblù (18-14). È notte fonda per le gatte, che non riescono a reagire (21-16). Drews rileva Kuznetsova. Sul 23-19 siglato dal primo tempo di Hall dentro Klein Lankhorst e Diop per Signorile e Gicquel. Il primo tempo di Weitzel e il colpo di Storck sulle mani del muro cuneese chiudono i conti sul 25-20: Reale Mutua Fenera Chieri in controllo assoluto (2-0). Tabellino: 6 Storck, 5 Rozanski 

TERZO SET Le gatte non riescono a scuotersi e Zanini chiede time out sul 7-4 e sul 10-5; tutto facile per le collinari. Sul 13-8 dentro Drews per Kuznetsova, sempre fermata dal muro di casa. La Cuneo Granda S.Bernardo accorcia fino al 14-13 trascinata da Gicquel, a segno con una parallela e un muro. Sull’errore in attacco di Villani che decreta il 14-14 Bregoli chiede time out. Szakmáry d’esperienza per il primo vantaggio cuneese nel match, ma la Reale Mutua Fenera Chieri torna subito avanti con doppia Rozanski (17-15). Una slash di Hall e un contrasto a rete vinto da Hall per la nuova parità (20-20). La Cuneo Granda S.Bernardo sembra finalmente crederci e con un attacco out di Villani conquista il primo set ball, sul quale arriva il time out di Bregoli (22-24). Un muro di Cecconello vale il 22-25 con il quale le gatte accorciano le distanze (2-1). Tabellino:  8 Rozanski, 4 Cecconello, Hall, Weitzel 

QUARTO SET Drews per Kuznetsova dal via. La Cuneo Granda S.Bernardo parte finalmente bene e vola sul 4-1 con due punti in attacco di Gicquel. Dopo il time out per Bregoli la Reale Mutua Fenera Chieri piazza un parziale di 5-0 che vale il sorpasso e costringe Zanini a chiamare a colloquio le sue (6-4). Due errori consecutivi in attacco di Szakmáry, che poi si fa perdonare con un tocco vincente a rete (8-6). Due muri di fila della Reale Mutua Fenera Chieri per l’11-7; Szakmáry lascia il posto a Kuznetsova, subito a segno. Le gatte lottano, ma pasticciano troppo per impensierire le collinari (14-9). Dopo il time out per Zanini Drews prova a avviare la rimonta cuneese, ma Villani e Grobelna tengono le loro a distanza di sicurezza (17-11). Dentro Diop per Gicquel. Sul 20-15 Caruso in campo per Signorile. Due muri di Drews e un attacco a segno di Diop permettono alle cuneesi di accorciare fino al 21-19, ma Grobelna si carica la squadra sulle spalle e trascina sul 23-20. Sul 24-21 dentro Magazza per Cecconello in battuta. Attacco out di Rozanski e time out per Bregoli. Ci pensa Grobelna a siglare il punto del 25-22: la Reale Mutua Fenera Chieri si impone 3-1. Tabellino: 7 Grobelna, 6 Drews 

REALE MUTUA FENERA CHIERI – CUNEO GRANDA S.BERNARDO 3-1 (25-21, 25-20, 22-25, 25-22) 

CUNEO GRANDA S.BERNARDO Signorile 1, Gicquel 11, Kuznetsova 11, Szakmáry 7, Cecconello 9, Hall 9, Caravello (L), Gay (L2), Drews 8, Diop 3, Caruso, Magazza, Klein Lankhorst.  All. Zanini ARBITRI Florian e Cappello – NOTE – Spettatori 1.215. Durata set: 25′, 26′, 27′, 27′. Tot: 1h55′. MVP Camilla Weitzel 

Reale Mutua Fenera Chieri: 9 muri, 5 ace, 13 errori in battuta, 42% in attacco, 46% (20%) in ricezione. Cuneo Granda S.Bernardo: 15 muri, 1 ace,9 errori in battuta, 34% in attacco, 45% (25%) in ricezione.

In classifica Cuneo resta così in decima posizione, ferma a 16 punti, e vede allontanarsi la zona playoff ora distante 4 lunghezze. 

c.m.

Related Posts

Lascia un commento