volley-femminile-a1:-cuneo,-contro-casalmaggiore-per-ritrovarsi-e-centrare-il-primo-successo

Volley femminile A1: Cuneo, contro Casalmaggiore per ritrovarsi e centrare il primo successo

Un punto in due partite, la peggior partenza in cinque anni nel massimo campionato e il k.o. interno nel derby con la Reale Mutua Fenera Chieri che brucia ancora. La Cuneo Granda S.Bernardo deve uscire dalla buca, e ha l’occasione per farlo nella seconda sfida casalinga nel giro di quattro giorni, il match con la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore di domenica 30 ore 17:00, che mette di fronte due formazioni ancora a caccia del primo successo in campionato. 

QUI CUNEO GRANDA S.BERNARDO Nel derby con Chieri di giovedì 27, la prima al palazzetto dello sport di Cuneo, le biancorosse sono state sempre in balia delle collinari, che hanno controllato con autorità l’andamento del match. Al di là dell’evidente superiorità tecnica e tattica della Reale Mutua Fenera Chieri, la squadra di coach Zanini è sembrata la brutta copia di quella scesa in campo a Urbino, dove determinazione e voglia di lottare fino alla fine non erano mancate. Urge dunque una netta inversione di rotta, anche guardando oltre la sfida con Casalmaggiore. Sabato 5 novembre al palazzetto di Cuneo arriverà una big come Conegliano, poi due trasferte consecutive, la prima a Bergamo, campo tabù per le cuneesi nelle prime quattro stagioni di Serie A1, la seconda a Firenze, contro un Bisonte desideroso di riscatto. Le cuneesi sono chiamate a ritrovare quell’atteggiamento e quella grinta mostrati per tutto il precampionato già a partire da domenica 30, nella sfida contro una Casalmaggiore che nella sconfitta al tie-break con Milano ha dimostrato di essere in crescita. Se la centrale statunitense Anna Hall, che dovrebbe raggiungere Cuneo nella giornata di sabato 29, non sarà ancora disponibile, lo staff tecnico cuneese dovrebbe invece poter fare affidamento sul rientro di Gréta Szakmáry, che darebbe più scelta e respiro in banda.

EMANUELE ZANINI, ALLENATORE CUNEO GRANDA S.BERNARDO «Chieri è una squadra rodata e al momento riesce a esprimersi a un livello tecnico e tattico superiore, ma noi non siamo scesi in campo con il giusto atteggiamento. Domenica mi aspetto una reazione dal punto di vista caratteriale e dell’attitudine; il resto è una conseguenza. La squadra sta facendo dei progressi sotto il profilo tecnico, ma tutto parte dalla personalità con cui si sta in campo. Sono certo che nella testa delle giocatrici ci sia la volontà di cambiare passo rispetto al derby».

LE AVVERSARIE Appena tre giocatrici confermate dalla passata stagione (Malual, Braga e Mangani) e tante novità in campo e in panchina con l’arrivo di Andrea Pistola per una Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore ancora necessariamente alla ricerca del giusto amalgama. Reduci da una preparazione travagliata e per certi versi simile a quella di Cuneo, con l’infortunio all’opposta e capitana Dimitrova, dopo il k.o. all’esordio con Chieri le rosa hanno dato segnali confortanti, costringendo Milano al tie-break nella seconda giornata. In evidenza Malual, Perinelli e Piva; buon debutto per Lauren Carlini, arrivata a Casalmaggiore soltanto due giorni prima.

I PRECEDENTI Cuneo avanti 4-3; l’anno scorso due vittorie da tre punti per le gatteLE EX Con Agrifoglio ferma ai box, il tecnico Andrea Pistola, sulla panchina cuneese per quattro stagioni e mezza, è l’unico ex dell’incontro

COME SEGUIRE IL MATCH DA CASA Diretta streaming a pagamento su Volleyball World TV (https://volleyballworld.tv/).  

COME SEGUIRE IL MATCH AL PALAZZETTO Biglietti disponibili online su www.liveticket.it fino alle ore 12:00 di domenica 30; apertura casse e cancelli ore 15:30 di domenica 30.

Related Posts

Lascia un commento