volley-maschile-a2:-cuneo,-in-arrivo-lo-schiacciatore-svizzero-tim-kopfli

Volley maschile A2: Cuneo, in arrivo lo schiacciatore svizzero Tim Köpfli

Cuneo chiude il roster della serie A2 maschile con un colpo di mercato elvetico; dalla Nazionale svizzera arriverà Tim Köpfli. Al terzo anno in Swiss National Team, lo schiacciatore classe ’96 ha esordito in rossocrociato durante le ultime qualificazioni europee dove gli elvetici hanno vinto contro la Romania. Dal 2016 milita nella Lega Nazionale A e dal 2018 giocava nella Concordia Volley Luzern dove nell’ultima stagione ha vinto la Supercoppa di Svizzera proprio contro Losanna, dove allenava coach Giaccardi. In quella finale Tim ha alzato anche il premio di MVP del match.

Alla sua prima stagione all’estero, Tim è molto entusiasta e non vede l’ora di conoscere i suoi compagni, non appena avrà ultimato le qualificazioni per il prossimo Europeo: “E’ un grane onore, per me, vestire la maglia del Cuneo nella prossima stagione. Significa molto riuscire a giocare la mia prima stagione all’estero in una squadra così ambiziosa, e in una città e un paese così belli e con un grande entusiasmo verso la pallavolo. Voglio senza dubbio migliorare come giocatore e credo che un ambiente così professionale mi permetterà di farlo, di raggiungere un nuovo livello. Un ambiente più competitivo anche all’interno della squadra, dove dovrò guadagnare tempo di gioco sul campo, cosa che reputo buona e di grande motivazione per continuare a lavorare duro e migliorare, aiutando allo stesso tempo il team a raggiungere i propri obiettivi. Non vedo l’ora di conoscere la squadra e le persone che compongono il club, dopo la conclusione delle attività estive con la nazionale svizzera”.

Per me è un grande onore rappresentare il mio paese sul campo di volley, è stato tra i miei obiettivi sin dal reclutamento nel Lucerna in NLA. Spero di poter fare la mia parte nella storia della pallavolo svizzera contribuendo alla qualificazione di quest’anno e poi giocando i prossimi campionati europei” ha aggiunto Köpfli in riferimento alla sua partecipazione in nazionale.

Sin da quando ho giocato nella lega nazionale svizzera Max ha allenato il Lausanne – ha concluso, riferendosi a coach Giaccardi – . Rispetto molto quel che ha conquistato e sono sicuro che sarà capace di migliorare le mie abilità tecniche e tattiche”.

Su di lui Giaccardi ha le idee altrettanto chiare: «Tim è un ragazzo che ho potuto seguire in questi anni mentre allenavo Losanna, ci ho sempre giocato contro, l’anno scorso ho provato ad averlo in squadra, ma non c’è stato l’accordo. So tramite il suo Ct della nazionale che è un grande lavoratore, un ragazzo molto umile che sa di venire a Cuneo per avere una grande opportunità, perciò voglio sfruttare questa sua attitudine affinché possa darci una mano nella squadra. Sono molto contento abbia accettato la nostra offerta e gli auguro un grosso in bocca al lupo per le qualificazioni all’europeo che si svolgeranno dal 3 al 24 agosto».

Avremo quindi la possibilità di conoscerlo meglio tra un mesetto, per il momento gli auguriamo il meglio a lui e al team, dove spicca un cuneese, lo scoutman Emanuele Aime.

Related Posts

Lascia un commento