arrestato-poliziotto-a-torino-implicato-nell’inchiesta-sui-permessi-di-soggiorno-veloci

Arrestato poliziotto a Torino implicato nell’inchiesta sui permessi di soggiorno veloci

Un poliziotto dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Torino è stato arrestato stamani con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. L’inchiesta del pm Gianfranco Colace ha fatto emergere il nome dell’agente dopo che nel giugno scorso altre nove persone sono state arrestate per presunte bustarelle per velocizzare pratiche di rinnovo o rilascio di permessi di soggiorno. Tra i nove coinvolti era spuntato anche il nome dello scrittore e educatore afghano, Farhad Bitani. Altri 20 sono indagati in quanto accusati di essere intermediari di queste concessioni irregolari in cambio di denaro o favori.





Related Posts

Lascia un commento