scostamento-di-bilancio,-bergesio:-“si-usino-le-risorse-del-maggior-gettito-iva-a-favore-degli-italiani”

Scostamento di bilancio, Bergesio: “Si usino le risorse del maggior gettito IVA a favore degli italiani”

Via libera del Senato, ieri, alla relazione del Governo sull’aggiornamento degli obiettivi programmatici di finanza pubblica in relazione all’aumento dei costi delle materie prime e in particolare di gas e energia elettrica.

In pratica il Senato ha autorizzato il Governo per lo scostamento di bilancio necessario per la copertura del Decreto Aiuti Bis che sta per essere varato dall’Esecutivo. Non è autorizzazione a fare nuovo debito ma ad utilizzare le maggiori entrate registrate nel primo semestre del 2022 per aiutare cittadini, famiglie ed imprese, come da tempo chiede la Lega”, commenta il Senatore Giorgio Maria Bergesio, Capogruppo Lega in Commissione Agricoltura.

Presupposto dell’intervento richiesto dal Governo è il sostanziale miglioramento del quadro di finanza pubblica del primo semestre, con maggiori entrate per circa 14,3 miliardi di euro, riconducibili in larga parte all’aumento delle entrate derivanti dall’IVA, derivante dall’incremento dell’inflazione dei prezzi, specialmente di quelli energetici.

Il provvedimento era necessario, e consentirà l’emanazione del Decreto Aiuti Bis da 12,7 miliardi di euro per contrastare le conseguenze negative dell’incremento dell’inflazione, dovuto soprattutto ai prezzi dei prodotti energetici e delle materie prime, all’attuale situazione internazionale, al perdurare della diffusione del Covid-19 e alle ripercussioni del prolungato periodo di siccità su cittadini, famiglie, imprese, nonchè sulle prospettive di crescita del Paese”, afferma il Senatore Bergesio che puntualizza: “Da tempo la Lega sostiene che c’è la necessità di provvedere ad uno scostamento di bilancio che possa mettere in campo risorse per famiglie ed imprese”.

Con questo provvedimento non si sta facendo nuovo debito, ma si stanno giustamente utilizzando le maggiori entrate, che dovrebbero di fatto ridurre il debito pubblico, per dare aiuti alla popolazione, come ha sempre chiesto la Lega – dice ancora il Senatore – . Da sottolineare che questi 12,7 miliardi che saranno a disposizione derivano dall’inflazione e dall’aumento dei costi delle materie prime e dell’energia, dai quali lo Stato introita più Iva. E queste risorse giustamente devono essere impiegate in aiuti”.

Bergesio prosegue: “Il giudizio su questo provvedimento non può quindi che essere positivo, visto che ha come obiettivo quello di aiutare gli Italiani, come chiediamo da tempo. Anche se avremmo voluto poter fare di più ed avere una discussione un po’ più nel merito sulla destinazione di queste risorse, perché di fatto ci siamo trovati di fronte ad una delega in bianco al Governo, il quale deciderà sostanzialmente come impiegarle”.

Bene quindi la scelta di destinare le maggiori entrate al sostegno di famiglie ed aziende, ma chiediamo che venga accolta la proposta della Lega di utilizzare queste maggiori risorse, visto che derivano sostanzialmente da un aumento del gettito IVA, per azzerare l’IVA sui beni di prima necessità. Andiamo incontro alla gente che è in difficoltà e alla popolazione che ha maggiormente bisogno”, conclude il Senatore Bergesio.

Related Posts

Lascia un commento